• 19 Settembre 2020

FinScience porta gli Alternative Data agli investitori privati

FinScience porta gli Alternative Data agli investitori privati

FinScience porta gli Alternative Data agli investitori privati 1024 595 FinScience

La soluzione software di Alternative Data Intelligence di FinScience è oggi disponibile anche per i privati con una prova gratuita di 14 giorni prima di sottoscrivere la licenza annuale.

Milano, 16 settembre 2020 Grazie a Datrix, gruppo di tech company che sviluppa tecnologie e soluzioni software proprietarie di Augmented Analytics, anche i trader privati potranno contare sull’aiuto di Alternative Data e Artificial Intelligence per prendere decisioni di investimento.

FinScience, controllata del gruppo Datrix, che si occupa di AI applicata al settore finanziario, utilizza algoritmi di intelligenza artificiale per raccogliere, interpretare e trasformare enormi volumi di dati alternativi in informazioni di investimento. A oggi sono già molti gli investitori istituzionali che stanno aumentando la loro base informativa puntando su strumenti come l’intelligenza artificiale e i dati alternativi, con l’obiettivo di intercettare i weak signals presenti nell’enorme mole di dati provenienti dal mondo digitale (ricerche sul web, sentiment degli utenti, forum di esperti, notizie verticali / blog, recensioni, ecc.).

FinScience, con la sua soluzione software di Alternative Data Intelligence, raccoglie milioni di contenuti ogni giorno dal web e porta i benefici dell’Intelligenza Artificiale e dei dati alternativi anche nelle mani degli investitori privati, migliorando le decisioni d’investimento attraverso segnali semplici e intuitivi relativi a titoli, settori e temi. La piattaforma calcola infatti i valori di popolarità digitale e di sentiment delle aziende e avvisa prontamente l’utente via e-mail nel caso di variazioni significative. In questo modo l’investitore, grazie a queste informazioni aggiuntive, può attuare le opportune decisioni di investimento o disinvestimento.

Gli indicatori principali sono: la global digital popularity value, che misura la popolarità totale di un’azienda sul web, l’investor digital popularity value, che misura la popolarità dell’azienda solo in ambito finanziario, e il sentiment, che indica la percezione positiva o negativa del titolo nel mondo digitale. Grazie alla combinazione di queste tre variabili è possibile Individuare trend disruptive nel mercato, monitorare e intercettare potenziali rischi per gli investimenti e conoscere quali sono le società più interessanti connesse ad un tema o evento market-sensitive. 

Il software di FinScience permette così di individuare titoli collegati positivamente e negativamente a settori ed eventi specifici ad alto impatto finanziario. Lo è stato ad esempio il Covid e lo saranno sicuramente le prossime elezioni americane. In quest’ultimo caso si hanno i settori industriali e i titoli percepiti come maggiormente impattati dalla vittoria di Trump o di Biden e dalle loro differenti posizioni sui temi al centro della campagna elettorale. 

Grazie a FinScience tutti questi utili strumenti sono finalmente anche a disposizione degli investitori privati che possono anche usufruire di una prova gratuita di 14 giorni, prima di decidere se sottoscrivere la licenza annuale. 

La sottoscrizione alla piattaforma per i trader è disponibile al seguente link.