Condizioni generali di contratto

Premesse

Le seguenti Condizioni Generali di Contratto (di seguiti anche “Accordo” o “Contratto“), accessibili tramite il sito web https://FinScience.com/it/ (il “Sito“), disciplinano la messa a disposizione da parte di FinScience S.r.l., con sede legale in Milano, Foro Buonaparte, 71, Partita IVA 09841570964, (di seguito anche il “Fornitore”), in favore dell’utente (il “Cliente”) del software FinScience (di seguito il “Software”), rappresentante un supporto informativo alternativo per chi opera sui mercati finanziari servizio, in modalità SaaS (Software as a Service).

Il Software sarà accessibile tramite una piattaforma (di seguito la “Piattaforma”), mediante credenziali di autorizzazione e autenticazione che verranno comunicate dal Fornitore e saranno utilizzate dal Cliente sotto la propria responsabilità.

Spuntando l’apposita casella contenuta nella landing page per ottenere l’accesso alla piattaforma, il Cliente dichiara di aver letto e di accettare le presenti Condizioni Generali. 

*    *    *

Art. 1 – Premesse ed allegati.

1.1. Le premesse e gli allegati costituiscono parte integrante del presente accordo (di seguito congiuntamente definiti “Contratto” o “Accordo”).

Art. 2 – Oggetto del Contratto.

2.1. Il presente Contratto ha ad oggetto la fornitura da parte del Fornitore in favore del Cliente, di una o più licenze per l’accesso in modalità SaaS (Software as a Service) al Software di cui alle premesse, unitamente alla erogazione di eventuali servizi di assistenza e supporto (i servizi di assistenza e supporto, di seguito definiti i “Servizi”).  I Servizi sono destinati a clienti, sia privati che persone giuridiche, che utilizzano i Servizi nell’ambito della propria attività commerciale e professionale.

L’accesso alla, e l’utilizzo della, Piattaforma da parte del Cliente, dovrà essere conforme alle disposizioni stabilite nell’Accordo. Il Cliente riconosce ed accetta che il Fornitore potrà, a propria discrezione e senza alcun preavviso, interrompere l’utilizzo della Piattaforma e disattivare l’account del Cliente, in caso di utilizzo della Piattaforma non conforme a quanto indicato nell’Accordo.

Il Fornitore potrà rendere disponibile al Cliente una versione “trial”, a titolo gratuito, che scadrà automaticamente dopo 14 (quattordici) giorni dall’attivazione, salva comunque la facoltà del Fornitore, a sua insindacabile discrezione e senza alcun preavviso di disattivare l’account trial del Cliente, e che si intenderà disciplinata dalle presenti condizioni generali di contratto.

2.2 In generale, il Software consisterà in una Piattaforma, in hosting su cluster di server che il Fornitore ha in affitto presso un ambiente Google Cloud, formata dalle seguenti componenti:

a) Un modulo base denominato FinScience Platform, tramite il quale il Cliente potrà visualizzare in una dashboard l’andamento dei segnali informativi contenuti nella piattaforma. Di ogni segnale informativo sarà possibile consultare i contenuti digitali più popolari e le metriche digitali alternative contenute in piattaforma.

Tutte le metriche mostrate in piattaforma faranno sempre riferimento all’ultimo giorno di completa disponibilità delle stesse. In linea generale il giorno X saranno scaricabili le metriche digitali relative al giorno X-1. Ogni richiesta di download dei dati diversa da quella esposta sarà prezzata dal Fornitore in base alle specifiche richieste del Cliente.

2.3. In generale, i Servizi, previo accordo con il Fornitore, consisteranno nella fornitura di:

a) Attività di supporto tecnico. Al Cliente verrà messo a disposizione un indirizzo dedicato presso il quale far pervenire le segnalazioni di eventuali guasti, anomalie o disservizi, i quali verranno gestiti dal Fornitore in ossequio a quanto previsto più specificatamente nel paragrafo 3.9.

b) Attività di assistenza all’utilizzo del Software (se applicabile): il Fornitore metterà a disposizione del Cliente una figura di Business Analyst, per esigenze di supporto e/o formazione relative al Software acquistato. Il Business Analyst dedicherà al Cliente un numero di ore lavorative mensili definite nel modulo d’ordine e costituirà il suo principale punto di contatto operativo.

2.4 Resta inteso tra le Parti che l’obbligazione che il Fornitore assume ai sensi dell’Accordo, è una obbligazione di mezzi e non di risultati. Il Fornitore, pertanto, garantisce esclusivamente la messa a disposizione della Piattaforma in modalità SaaS nonché l’adempimento dei Servizi descritti al precedente articolo 2.3., e che tali Servizi saranno erogati a perfetta regola d’arte, ma non anche che dalla detta attività possa derivarne uno specifico risultato, se non la corretta e puntuale esecuzione dei Servizi. Pertanto nessuna responsabilità potrà insorgere a carico del Fornitore per eventuali perdite, danni o minori guadagni che il Cliente dovesse subire o non conseguire a seguito dell’esecuzione dell’Accordo.

2.5 Ai sensi dell’art. 1655 c.c., il Fornitore si impegna a svolgere i Servizi con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, in completa autonomia e senza vincolo alcuno nei confronti del Cliente, se non quello derivante dalla puntuale esecuzione dell’Accordo. Pertanto, le Parti espressamente convengono che il presente Accordo non istituisce in alcun modo un rapporto di agenzia o di tipo affine tra di esse e non vale a fondare alcun tipo di impresa comune o joint venture tra le Parti, le quali continueranno ciascuna a svolgere in piena autonomia la rispettiva attività d’impresa come entità separate ed autonome, con mezzi propri e con gestione a proprio rischio.

Art. 3 – Utilizzo del Software e della Piattaforma – Proprietà Intellettuale

3.1 Il Cliente avrà accesso remoto al Software tramite specifica URL indicata dal Fornitore e mediante l’utilizzo di univoche credenziali di autorizzazione e autenticazione che verranno comunicate dal Fornitore e saranno utilizzate dal Cliente sotto la propria responsabilità.

3.2 L’accesso al, e l’utilizzo del, Software e della Piattaforma da parte del Cliente, dovranno essere conformi alle disposizioni stabilite dall’Accordo e dai suoi allegati. Il Cliente riconosce ed accetta che il Fornitore potrà, a propria discrezione e senza alcun preavviso, interrompere l’utilizzo del Software e disattivare l’account del Cliente, nel caso in cui il suo utilizzo non sia conforme a quanto indicato nell’Accordo, nonché in caso di mancato pagamento del corrispettivo di cui al successivo art. 4.

3.3 Il Cliente dichiara e riconosce, sin d’ora, assumendosi altresì la piena responsabilità, che tutte le chiavi di accesso a sistemi propri e/o di terzi, le informazioni, i contenuti, i dati, i testi, le immagini comunque eventualmente condivisi con il Fornitore in esecuzione dell’Accordo e da utilizzarsi nel Software, sono nella sua legittima e piena disponibilità e non violano alcun diritto d’autore, marchio, brevetto o altro diritto di terzi derivante da legge, contratto o consuetudine. Il Cliente, pertanto, esonera e manleva il Fornitore da ogni e qualsiasi azione da parte di terzi o, comunque, responsabilità connessa alla correttezza e veridicità delle informazioni e dei dati trasmessi al Fornitore o comunque immessi nel Software in esecuzione del presente Accordo.

3.4 Il Fornitore non sarà responsabile per la conservazione dei dati e delle informazioni trasmesse dal Cliente ed utilizzate con il Software. Il Cliente, pertanto, dovrà provvedere, sotto la propria responsabilità e cura, alla conservazione ed alla effettuazione di back-up in relazione a quanto eventualmente trasmesso e fornito in esecuzione dell’Accordo.

3.5 Resta inteso che il Fornitore è e resterà titolare esclusivo di ogni diritto ed interesse connesso al Software e di qualsiasi proprietà intellettuale direttamente o indirettamente ad essa collegata o connessa, compresi eventuali ulteriori sviluppi dello stesso.

3.6 La licenza d’uso del Software, non esclusiva e non trasferibile, è concessa per un tempo limitato alla vigenza del presente Accordo e con espressa esclusione di ogni sfruttamento economico e di commercializzazione. Più in particolare, la licenza concessa comprende:

diritto d’uso: (i) utilizzo del Software per i soli usi espressamente consentiti dall’Accordo; (ii) utilizzo dei Servizi ai soli fini di consentire il corretto utilizzo del Software.

La licenza è concessa al Cliente a tempo determinato, essendo strumentale ed accessoria alle finalità dell’Accordo. La licenza si risolverà, pertanto, automaticamente allo scioglimento, per qualsiasi motivo, del presente Accordo.

In ogni ipotesi di cessazione, anticipata o non, del presente Accordo, il Cliente dovrà immediatamente interrompere l’utilizzo del Software e lo sfruttamento dei Servizi. 

3.7 I diritti concessi al precedente articolo sono inoltre soggetti alle seguenti limitazioni:

(i) Il Cliente o eventuali altri soggetti in possesso di una licenza non potranno decompilare, decodificare, riprodurre, tradurre, adattare, trasformare il Software, neanche tramite terze parti;

(ii) Il Cliente o eventuali altri soggetti in possesso di una licenza non potranno modificare il Software né tanto meno potranno usare il Software per sviluppo generalizzato di applicazioni similari o, comunque, per usi non consentiti;

(iii) Il Cliente o eventuali altri soggetti in possesso di una licenza non potranno usufruire compiutamente del Software in assenza dei seguenti requisiti minimi:

  • Una connessione ad internet che metta in comunicazione il computer del Cliente con il Software;
  • Un accesso al Software univoco per sessione: un accesso contemporaneo da più client con l’utilizzo delle medesime credenziali andrebbe ad inficiare l’utilizzo del Software da parte di utenti che abbiano già effettuato l’accesso allo stesso;
  • Una risoluzione minima del monitor del client di 1024×768 pixel: la risoluzione ottimale consigliata è di 1280×800 pixel;
  • Uno tra i web browser supportati: Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge nelle loro versioni più recenti rispetto alla data di firma del presente Accordo.

Il Fornitore è da ritenersi manlevato dalla presenza e verifica dei suddetti requisiti minimi.

3.8 Il Cliente si obbliga espressamente nei confronti del Fornitore, senza la sua preventiva autorizzazione scritta:

a) a non concedere il Software in uso, sublicenza, locazione, affitto, noleggio, leasing, comodato o, comunque, a non disporre a qualsiasi altro titolo del Software in favore di terzi soggetti;

b) a non cedere la licenza ad alcun soggetto terzo;

c) a non trasmettere i dati e le informazioni acquisiti tramite l’uso del Software a nessun soggetto terzo e ad utilizzarli esclusivamente nell’ambito della propria attività.

3.9 Il Software, i materiali connessi e la eventuale documentazione sono fornite dal Fornitore “così come sono“. Il loro utilizzo avviene a esclusivo rischio e responsabilità del Cliente, il quale riconosce sin d’ora di essere l’unico responsabile per eventuali danni alla propria strumentazione o per perdita di dati che derivi dall’utilizzo del Software.

Il Fornitore garantisce che il Software fornito svolge le funzioni descritte nell’Accordo e nella eventuale documentazione tecnica, laddove esistente, sempre che il Software sia usato in conformità con il presente Accordo. È comunque esclusa la garanzia di funzionamento continuo e privo di errori. Solo gli errori del Software che ne riducano significativamente il valore o la idoneità all’uso previsto dal presente Accordo faranno sorgere una obbligazione di garanzia in capo al Fornitore.

Il Cliente, in ogni caso, notificherà tempestivamente le anomalie del Software al Fornitore, che dovrà ricevere tutti i documenti e le informazioni necessarie o richieste per l’attivazione del servizio di supporto tecnico. In ogni caso la garanzia è esclusa se il Cliente non notifica entro massimo 7 giorni al Fornitore le anomalie riscontrate ovvero nell’ipotesi in cui il Cliente apporti modifiche al Software senza il preventivo consenso scritto del Fornitore o ne faccia un uso non consentito.

Il Fornitore attiverà conseguentemente il servizio di supporto tecnico, prendendo in carico la segnalazione del Cliente entro le successive otto (8) ore lavorative. La presa in carico implica un primo feedback scritto al Cliente in merito alla segnalazione da quest’ultimo effettuata ed una eventuale stima dei tempi di ripristino delle normali condizioni di utilizzo del Software.

Il Fornitore non è da ritenersi responsabile in caso di mancanza di dati nel Software non imputabile direttamente alla sua attività, ovvero nei casi in cui per qualsiasi ragione:

  • il dato dovesse non essere accessibile alla fonte;
  • i servizi della piattaforma Google Cloud non risultassero disponibili per l’acquisizione ed il processamento dei dati.

Il Fornitore non è da ritenersi responsabile in caso di disservizio relativo al Software e conseguente al malfunzionamento della piattaforma Google Cloud per cause non direttamente imputabili al Fornitore. In questi casi il Fornitore si atterrà al Service Level Agreement garantito da Google:

Il Fornitore non è in alcun modo responsabile di ogni eventuale mancato raggiungimento dei risultati che il Cliente intenda ottenere grazie all’utilizzo del Software o di eventuali violazioni di legge compiute dal Cliente, o da soggetti terzi, mediante l’utilizzo del Software.

Il Fornitore si impegna a comunicare tempestivamente e per iscritto, ovvero con almeno 24 ore solari di anticipo, eventuali rilasci o interventi di manutenzione programmati.

Art. 4 – Corrispettivo.

4.1 A fronte del corretto espletamento dei Servizi da parte del Fornitore ai sensi del presente Contratto, il Cliente corrisponderà al Fornitore l’importo indicato nel relativo modulo d’ordine, fatto salvo quanto previsto all’ articolo 2.1, terzo capoverso, in relazione alla versione “trial” gratuita.

Art. 5 – Limitazione di responsabilità e risoluzione.

5.1 Fatti salvi i casi in cui l’esclusione o la limitazione della responsabilità è inderogabilmente esclusa dalla legge, il Fornitore in nessun caso potrà essere considerato responsabile dei danni diretti o indiretti subiti dal Cliente e/o da terzi ed ascrivibili all’uso del Software o dei Servizi in generale.

5.2 Il Cliente assicura e garantisce di avere la proprietà di tutti i materiali condivisi eventualmente con il Fornitore, e di possedere tutti i diritti e le licenze su tali materiali necessari per permettere il loro legittimo uso da parte del Fornitore, o suoi incaricati, ai fini della erogazione dei Servizi di cui all’Accordo, manlevando in tal senso il Fornitore da ogni e qualsiasi costo, spesa o richiesta di terzi in relazione a tali materiali, dati ed in informazioni.

5.3 Ciascuna Parte avrà diritto di risolvere il presente Contratto in qualunque momento, ai sensi dell’art.1454 c.c., in caso di inadempimento dell’altra Parte ad una qualsiasi delle obbligazioni poste a suo carico dal presente Contratto. A tal fine la Parte che subisce l’inadempimento dovrà assegnare all’altra Parte, mediante lettera raccomandata, un termine non inferiore a quindici giorni per porvi rimedio. Decorso tale termine senza che l’altra Parte abbia rimediato l’inadempimento, il Contratto s’intenderà senz’altro risolto, senza pregiudizio del diritto al risarcimento del danno.

Art. 6 – Legge Applicabile e Foro Competente

6.1. Il presente Accordo è disciplinato dalla legge italiana. Per ogni controversia derivante dall’applicazione e/o dall’interpretazione e/o dall’esecuzione e/o validità del presente Accordo sarà competente il Foro di Milano con espressa esclusione di ogni altro Foro alternativo e/o concorrente.

Art. 7 – Patti Modificativi

7.1. Qualsiasi modifica, sostituzione, integrazione o deroga alle pattuizioni del presente Accordo dovrà avere forma scritta.

Art. 8 – Disciplina Applicabile

8.1. Per quanto non espressamente disposto nel presente Accordo, si applicheranno le norme del codice civile.

Art. 9 – Riservatezza

9.1 Nel corso dello svolgimento dell’Accordo ciascuna delle Parti potrà aver accesso a informazioni riservate di proprietà dell’altra Parte, quali, a titolo esemplificativo, informazioni e dati tecnici relativi a software, prezzi, costi, informazioni amministrative, commerciali e/o di gestione, dati personali, etc. (le “Informazioni Confidenziali”) che hanno natura strettamente riservata e confidenziale. La Parte ricevente (di seguito “Parte Ricevente”), pertanto, si impegna a mantenere riservate le Informazioni Confidenziali e porre in essere tutte le ragionevoli precauzioni per salvaguardare le Informazioni Confidenziali dell’altra Parte ed evitare la loro divulgazione, pubblicazione o comunicazione, se non strettamente necessario ai fini dell’esecuzione del presente Accordo e salvo e nella misura in cui tali Informazioni Confidenziali:

      1. siano già note alla Parte Ricevente e non soggette a vincolo di riservatezza;
      2. siano o divengano di pubblico dominio e di ciò non sia responsabile la Parte Ricevente;
      3. siano rivelate da un terzo non soggetto a vincoli di riservatezza;
      4. siano state autonomamente elaborate dalla Parte Ricevente;
      5. debbano essere rivelate per disposizione di legge o della pubblica autorità;
      6. la loro rivelazione sia stata espressamente autorizzata dall’altra Parte.

9.2 Parte Ricevente si impegna a non copiare, duplicare o a riprodurre altrimenti, ovvero a permettere la copia, la duplicazione o la riproduzione di qualsiasi Informazione Confidenziale di proprietà dell’altra Parte, salvo che ciò sia ragionevolmente necessario per l’esecuzione delle proprie mansioni ai sensi dell’Accordo o autorizzato dall’altra Parte o richiesto dalle pubbliche autorità o organi competenti, e comunque dandone tempestiva comunicazione all’altra Parte.

9.3 Laddove si rendesse necessario, per la finalità dell’Accordo, divulgare anche ai propri collaboratori, a vario titolo, le Informazioni Confidenziali, anche solo parzialmente, la Parte Ricevente farà si che tali collaboratori siano soggetti dalle medesime obbligazioni di confidenzialità contenute nel presente Accordo e, in ogni caso, sarà responsabile della violazione delle medesime da parte degli stessi soggetti.

9.4 Alla cessazione dell’Accordo, per qualunque causa intervenuta, Parte Ricevente si impegna a consegnare e a restituire tutti i materiali di proprietà dell’altra Parte che siano in suo possesso o sotto il  suo controllo.

Articolo 10 – Miscellanea

10.1 Qualsiasi autorizzazione o rinuncia concessa o da concedersi da una Parte all’altra non pregiudicherà il successivo esercizio da parte della stessa dei suoi pieni diritti ai sensi dell’Accordo.

10.2 Ogni comunicazione, approvazione, istruzione o altra comunicazione scritta, prevista dall’Accordo, è valida se effettuata tramite consegna all’altra Parte o per posta elettronica con conferma di lettura, per fax o raccomandata a/r, all’indirizzo di posta elettronica o al numero di fax indicati in fase di registrazione. Ogni comunicazione al Fornitore andrà inviata a:

Finscience S.r.l. (“Fornitore”)

Attenzione Sig.ra Monica Bettero

Fax n.: 02.93.66.42.81

Tel. n.: 02 76281064

E-mail: amministrazione@finScience.com

PEC: admin@pec.finScience.com

10.3 Disposizioni Generali

10.3.1 L’eventuale nullità, annullabilità o inefficacia di una o più clausole dell’Accordo non si estenderà alle restanti clausole e le Parti si impegnano a sostituire l’eventuale clausola nulla o inefficace con altra clausola valida ed efficace, di contenuto analogo alla clausola sostituita.

10.4. Trattamento dati

10.4.1 Le Parti s’impegnano reciprocamente al trattamento e raccolta dei dati personali dell’altra parte che vengano da esse acquisiti nell’esecuzione e in dipendenza del rapporto contrattuale e a osservare e a far osservare ai loro dipendenti, nonché agli eventuali subappaltatori le disposizioni di cui al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, nonché del Regolamento UE 2016/679 (di seguito, collettivamente, la “Normativa Privacy”).

10.4.2  Il Fornitore garantisce, per quanto di sua competenza e nei limiti dei Servizi oggetto del presente Contratto, che il Software non comporta il trattamento di dati personali di terze parti. Tuttavia, nei casi in cui le attività previste per l’esecuzione del Contratto dovessero comportare l’esecuzione, da parte del Fornitore, di operazioni di trattamento di dati personali di terze parti che il Cliente, per qualsiasi ragione, dovesse trattare ai sensi della Normativa Privacy, le Parti riconoscono e garantiscono reciprocamente che tutte le operazioni di trattamento dati di terze parti effettuate in esecuzione del Contratto saranno eseguite in conformità alla Normativa Privacy.

10.4.3 A tale proposito (i) il Fornitore procederà solo alle operazioni di trattamento funzionalmente necessarie per l’esecuzione del Contratto in qualità di Responsabile del trattamento, sulla base di un apposito documento di nomina da parte del Cliente; (ii) il Cliente garantirà che i dati che sono resi accessibili al Fornitore per l’esecuzione del Contratto siano stati trattati e resi accessibili al Fornitore in conformità alla Normativa Privacy; (iii) ciascuna Parte si impegna a comunicare tempestivamente all’altra qualsiasi circostanza rilevante, situazione anomala, emergenza verificatasi nel trattamento di dati personali eseguito e qualsiasi richiesta ovvero istanza presentata da interessati, dal Garante per la protezione dei dati personali o da altra autorità; (iv) ciascuna Parte si impegna a collaborare con l’altra ed a fare quanto necessario, nei limiti dell’ambito di trattamento di propria competenza, al fine di consentire all’altra Parte il pieno rispetto della Normativa Privacy. 

Art. 11 – Clausola finale

11.1. L’Accordo costituisce l’intero regolamento contrattuale fra le Parti in relazione all’oggetto ivi dedotto, e pertanto sostituisce integralmente e risolve ogni eventuale precedente o separata pattuizione, scritta o orale, al riguardo.

 

Ultimo aggiornamento: 10/07/2020